Trasporto moto in auto

come si può guidare una moto?
Come guidare una moto
21 Ottobre 2016
eicma 2016
EICMA 2016 MILANO Prezzo biglietti, date, orari e informazioni utili.
3 Novembre 2016
come spedire una moto al mare

Trasporto Moto in auto si può?

Girando su internet ci sono un sacco di forum e discussioni sull’argomento ma la cosa non è così semplice.

Già non è facile caricare una moto su un auto a livello pratico… ma a livello legale la cosa è fattibile? Ci sono sanzioni? L’argomento è davvero privo di una risposta chiarificatrice.

Dunque l’immatricolazione del veicolo “persone e cose” non esiste più o è un vecchio immatricolato ad uso promiscuo o se recente è un veicolo che il codice della strada definisce:

Art 54 c.d.s

Gli autoveicoli sono veicoli a motore con almeno quattro ruote, esclusi i motoveicoli, e si distinguono in:

  1. a) autovetture: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo nove posti, compreso quello del conducente;

 

Tutto ciò premesso, si chiarisce che, a seguito del recepimento della direttiva n. 98/14/CE, gli autoveicoli per trasporto promiscuo di cui all’art. 54, comma 1, lett. c), del C.d.S., vengono assorbiti nelle “autovetture” di cui alla lettera a) del medesimo articolo 54, comma 1, e pertanto i trasporti sinora effettuati con gli “autoveicoli per trasporto promiscuo” possono ora legittimamente effettuarsi con le “autovetture” con le medesime modalità, nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 164 del codice stradale.

Questa l’unica norma a livello legale che abbiamo trovato. Invece a livello pratico cosa serve per trasportare una moto in auto?

Serve una macchina bella capiente per trasportare una moto o uno scooter questo è ovvio… ma servono anche sicuramente:

Delle ottime cinghie per fissare la moto durante il trasporto in auto, della gomma piuma e qualcosa per far salire la moto. Chiaramente ragazzi, a motore spento!

Bisogna essere almeno in due persone per evitare di farsi male o di danneggiare la moto ancora prima di cominciare il trasporto…

Considerando il poco chiaro aspetto legale e le difficoltà pratiche siete proprio sicuri che non valga la pena farsi fare un bel preventivo da Motohelp che vi consegna la moto sotto casa?