RIMASTI POCHI POSTI DISPONIBILI PER LA CONSEGNA ENTRO NATALE – SCONTO 10% SE PRENOTI ENTRO IL 6-12

Chiama 06.770097 | Lun-Ven 8:30-19:30

RIMASTI POCHI POSTI DISPONIBILI PER LA CONSEGNA ENTRO NATALE
SCONTO 10% SE PRENOTI ENTRO IL 6-12

Come guidare una moto

come si può guidare una moto?

Come guidare una moto? Non tutti siamo nati imparati non ti preoccupare e non ti sentire in difetto. Imparerai in fretta (prudenza sempre mi raccomando J ).
Allora iniziamo dalle prime regole fondamentali su come guidare una moto
Frizione in alto sulla mano sinistra, freno anteriore sulla mano destra e sul piede destro freno posteriore. Cambio sul piede sinistro.
Le marce su ogni moto hanno questa successione: La prima si inserisce con un colpetto in basso, poi le altre sono a salire. Tra prima e seconda trovi il/la folle.
Per partire tira la frizione ed inserisci la prima. Rilascia gradualmente la frizione, quando senti che la moto inizia a tirare, dai un poco di gas e lascia la frizione, sempre dolcemente. Ripeti la prova più volte (consiglio partenze in salita), poi prova con le altre marce….divertiti!
Se invece il tuo problema non riguarda tanto la posizione del pedale del freno, delle marce, come si innesta la prima e poi le altre ma non riesci a capire quando devi passare da una marcia all’altra, cosa fare quando freni etc etc
 
Considera allora che la marcia superiore va inserita quando senti il motore che “urla”, cioè che sforza diciamo… Significa che sono alti i giri del motore e lo riconosci dal contagiri della tua moto. Per cui se ancora devi accelerare, in quel caso puoi inserire la marcia successiva.
Mentre occorre scalare quando magari sei in salita e non senti il motore brioso… senti che sembra che affoghi… ecco, allora il motore rischia di spegnersi… li conviene scalare una marcia, sentirai i giri saliri e la moto di nuovo performante.
Tieni conto che su un motore che fa 12000 giri puoi cambiare marcia attorno ai 2500-3000 giri (per iniziare) e poi sempre più su….
Per scalare è uguale, cioè se sei in terza e scendi sotto un certo numero di giri, esempio 2000, devi scalare per i motivi che ti ho spiegato prima.
Come guidare una moto una volta imparate queste nozioni dipende molto dalla pratica. Ti consiglio di iniziare in un parcheggio, con poche macchine per iniziare tranquillamente senza stress.

Scopri le nostre offerte

Sei pronto a trasportare la tua moto?

Scrivi il comune di ritiro, quello di consegna e scopri il prezzo